fbpx

Primavera? Affrontala con l’Ayurveda!

Primaver rimedi Ayurvedici

La primavera è alle porte! Vuoi conoscere i segreti dell’Ayurveda per risvegliare il corpo, la mente e lo spirito e dare il benvenuto alla nuova stagione? Scopri tutti i nostri consigli Ayurvedici.

La primavera è la stagione del rinnovo, della crescita, dei nuovi inizi e dei cambiamenti: il ghiaccio e la neve invernali si sciolgono, i semi si preparano a germogliare, spuntano i primi fiori, gli insetti iniziano a ronzare impazienti, gli animali si svegliano dal letargo e la natura riprende vita. E per quanto spesso pensiamo che la Natura sia qualcosa di lontano da noi, la nostra fisiologia percepisce il cambiamento e lo coglie come un’opportunità per un nuovo e raggiante inizio: il nostro corpo è propenso al ringiovanimento, alla purificazione, al rinnovo dei tessuti più profondi e alla detossinazione. Quando il mondo naturale emerge dal lungo torpore invernale, dovremmo sentirci a nostra volta carichi di energia e pronti per la nuova stagione. Per molti di noi però la primavera è sinonimo di raffreddori, congestioni, allergie e pigrizia.

Una routine stagionale corretta ci può far superare la sfida della primavera e allo stesso tempo ci aiuta a migliorare la nostra salute e benessere per approfittare al meglio dei lati positivi di questa stagione.

I consigli Ayurvedici

Dal punto di vista ayurvedico, la primavera coincide con il periodo migliore per la detossinazione del corpo: le tossine accumulate durante le stagioni precedenti sono adesso naturalmente portate a venire fuori e, in situazioni ottimali, ad essere eliminate: il tepore primaverile proprio come scioglie la neve e i ghiacci, inizia a sciogliere anche le tossine presenti nel corpo le quali si dirigono verso le vie di eliminazione che però se non completamente libere, non consentono il fluire delle tossine verso l’esterno.

La primavera è dominata dal Kapha, il dosha dell’acqua e della terra, della pesantezza, dell’accumulo e della crescita. La stagione è umida e fresca, è il momento in cui la natura cresce e si espande. Spesso però viene percepita come pesante e più lunga delle altre, anche se nasconde in sé un aspetto di stabilità e sicurezza: tutto questo è Kapha.

Uno dei principi fondamentali dell’Ayurveda è che il simile aumenta il simile: va da sé che nella stagione Kapha ci sia nel corpo un accumulo maggiore di questo Dosha. Questo, combinato con l’accumulo di tossine, porta a diversi squilibri nel corpo tra cui pelle impura, torpore generalizzato, senso di pesantezza e il metabolismo rallentato.

Come uscirne? Una corretta routine stagionale! È questo lo strumento più importante per vivere la stagione in maniera serena e prepararsi all’estate adeguatamente.

L’alimentazione per la Primavera

Sicuramente il primo passo da compiere per supportare la nostra fisiologia è eliminare le tossine accumulatesi e attenuare la presenza di Kapha scegliendo un’alimentazione anti-kapha: preferire cibi leggeri, facili da digerire e tiepidi (meglio se caldi); favorire i sapori piccanti (senza esagerare), amari e astringenti.

  • È opportuno mangiare verdure fresche di stagione evitando quelle eccessivamente acquose e oleose come l’avocado e i cetrioli.
  • Per la colazione preferire tè e tisane al latte e, in generale, limitare il consumo di latticini;
  • Ottime le verdure come i broccoli, cavolfiori, cavoli, verdure a foglia larga, carciofi, asparagi.
  • Dare un tocco pungente e piccante ai cibi utilizzando dei peperoncini verdi, zenzero, pepe nero, chiodi di garofano, cardamomo e cannella, nonché mix di spezie stimolanti.

L’aumento di Kapha va contrastato anche con una regolare e sana attività fisica. Ma niente panico: niente cross-fit, allenamenti funzionali o spinning in Ayurveda!

Basteranno 20-30 minuti di Yoga e qualche minuto di respirazione consapevole per contrastare Kapha che avanza e iniziare la giornata con energia e vitalità.

Proprio così, iniziare la giornata: in Ayurveda ci dice che il momento migliore per fare attività fisica è proprio l’orario di Kapha del mattino, dalle 6 alle 10. È in queste ore che la nostra fisiologia da il massimo: si avrà il massimo risultato con il minimo sforzo.

Beauty Routine di Primavera

L’aumento di Kapha porta con sé anche numerosi fastidiosi inestetismi:

  • gambe pesanti e gonfie;
  • ritenzione idrica:
  • colorito spento:
  • pelle impura;
  • aumento delle manifestazioni acneiche.

Il primo passo per ripristinare l’equilibrio cutaneo è aver cura di detergere la pelle quotidianamente con il Latte Detergente Kapha e il Tonico Kapha a base di fitoestratti astringenti, purificanti e stimolanti. Una volta alla settimana, un’esfoliazione profonda aiuterà la pelle a detossinarsi in questo delicato periodo di transizione. Senza dimenticare il Siero Viso Kapha e la Crema Viso Kapha per una prolungata sensazione di vitalità e purezza.

L’olio Ayurvedico Kapha Oil in sinergia con il Siero Corpo Purity e la Crema Corpo Kapha sono la risposta ideale per risvegliare la fisiologia, aiutare il drenaggio dei liquidi e stimolare la circolazione.

Chiedi alla tua Beauty Expert Vedica* tutte le informazioni su SPRING WELLNESS: il percorso composto da trattamenti professionali per rinascere a primavera.

*Solo nei Centri Vedica aderenti

© Copyright - Vedica srl | Viale dell’Industria 45 - 37042 - Caldiero (VR) | P. IVA 03768110235 | Tel. +39 0459233260