fbpx



ASHWAGANDA

La radice rigenerante dell’Ayurveda

UN PO’ DI NOTIZIE GENERALI

Il nome scientifico dell’Ashwaganda è Withania Somnifera, ma è comunemente chiamata anche Ginseng Indiano (questo nome fa riferimento alle sue proprietà ringiovanenti e non è legata botanicamente alla pianta del Ginseng). Il nome Ashwanganda deriva dalle due parole sanskrite ashwa (cavallo) e gandha (odore) e si traduce letteralmente come odore di cavallo. Questo nome non fa riferimento all’odore della pianta in sé ma fa riferimento al fatto che in Ayurveda si considera che questa pianta possa donare la forza e la vitalità di un cavallo.

La Withania Somnifera fa parte della famiglia delle Solanaceae, la stessa dei pomodori, delle melanzane, della belladonna e delle patate.
Dal punto di vista botanico, si tratta di un arbusto erbaceo e legnoso alla base che cresce fino all’altezza di circa 70 cm. I suoi fiori sono gialli al centro e hanno dei petali molto piccoli di colore verde chiaro; mentre i frutti sono di colore verde-rosso e raggiungono al massimo 1 cm di diametro.
È nativa del subcontinente indiano ma si trova anche in Medio Oriente e nel Nord Africa.

Fa parte dei rimedi utilizzati nella tradizione ayurvedica da migliaia di anni ed è considerata come una delle piante fondamentali della farmacopea ayurvedica.


Chiedi maggiori informazioni del mondo olistico come consulente di bellezza o come cliente.


BENEFICI

Ma veniamo al nocciolo della questione e vediamo quali sono le proprietà millenarie di questa pianta.
Oggetti di innumerevoli studi e ricerche in campo medico, questa piante è diventata in anni più recenti una grande alleata per la cura della pelle, per il benessere e per combattere i segni del tempo.
In particolare, la Withania è ricca di ferro, tannini, potassio, acidi grassi, glucosio, flavonoidi e alkaloidi.

La maggior parte di questi composti benefici si trova nelle radici, che sono la parte più interessante della piante in termini di benefici e proprietà.

In Ayurveda, ma non solo, è considerata il rimedio adattogeno per eccellenza: questo significa che è in grado di aiutare il corpo a rispondere e adattarsi a tutti i tipi di stressor (fisici e psichici) e di rinvigorirlo aumentando l’energia. Questa proprietà dell’Ashwaganda assume particolare significato in un momento storico in cui verosimilmente siamo tutti vittime di uno stile di vita altamente stressante che compromette il nostro equilibrio psicofisico con effetti più o meno gravi. Questa pianta è in grado di aiutare il nostro corpo ad affrontare queste variazioni e riportare l’organismo all’equilibrio originario.

Se da un lato è considerata un efficace tonico per la salute che dona energia e vigore stimolando il sistema immunitario e promuovendo le naturali funzioni dell’organismo e combattendo l’affaticamento e la stanchezza psicofisica; dall’altro ha importanti proprietà calmanti sul sistema nervoso, proprietà che le è valsa appunto il nome Somnifera.

© Copyright - Vedica srl | Viale dell’Industria 45 - 37042 - Caldiero (VR) | P. IVA 03768110235 | Tel. +39 0459233260